Canapa: l’anello di congiunzione tra passato e futuro

0


La canapa sarà l’anello di congiunzione tra passato e futuro dell’agricoltura e su questo si è basato l’incontro del 13 novembre da SfogliaAtella Lab a Succivo insieme a Fracta Sativa e Rachele Invernizzi, proprietaria di South Hemp Tecno.

La canapa è una pianta straordinaria completamente organica, infatti, non ha bisogno di nessun trattamento esterno per la coltivazione. È “auto-diserbante” e di conseguenza dopo il raccolto lascia il terreno completamente diserbato anche se sfruttato per anni; si adatta a quasi ogni tipo di terreno, prediligendo quello fertile alluvionato, ma soffre in condizioni di ristagno dell’acqua. Non intacca nessuna altra produzione e soprattutto è consigliata per la rotazione colturale con legumi e cereali. Come se questo non bastasse, chiunque abbia coltivato questa pianta ha trovato nella coltivazione successiva della rotazione un aumento della produttività fino al 20%.

Dalla canapa, chiamata scherzosamente ”il maiale dell’agricoltura”, si può riutilizzare tutto, dalle foglie ai semi. Per esempio, dalla fibra che costituisce il 20% della pianta ed è formata dall’80% di cellulosa, si possono produrre svariate cose, dai tessuti fino ad arrivare alla pasta di cellulosa per carta e cartine, passando per imbottiture per auto e pannolini. Invece dal canapulo, chiamato anche il “legno di canapa”, si sviluppa la bioedilizia grazie alla sua speciale caratteristica di assorbimento dei liquidi circa 12 volte superiore alla paglia e 3,5 volte superiore al truciolo di legno. La produzione non si ferma solo a questo, la canapa può essere utilizzata anche per prodotti alimentari, come l’olio spremuto a freddo dai semi, e per uso farmaceutico. Infatti, sia il THC che il CDB hanno proprietà mediche che in un futuro prossimo non si potranno ignorare.

Per quanto riguarda costi e guadagni diamo direttamente la parola a chi vive di questa realtà sempre più concreta e vi alleghiamo il link del video dell’incontro “Coltivare la canapa: costi e ricavi di un ettaro di terreno”:

Video

Rispondi