Ogni anno a Los Angeles, nel mese di maggio, si tiene la più importante fiera di videogiochi di tutto il mondo: l’E3 (Electronic Entertainment Expo). Ma l’E3 non è una normale fiera videoludica, come il celebre Gamescom: viene infatti utilizzata dagli sviluppatori di videogiochi e dai publisher per mostrare i nuovi giochi in uscita con i relativi gameplay e notizie esclusive.

Quest’anno è un anno particolarmente importante perché vengono presentati titoli di alto calibro, ovvero titoli che hanno segnato generazioni di giocatori. Tra tutti, basti pensare che dopo 10 anni è stato finalmente annunciato Kingdom Hearts 3! 

Dunque scopriamo i vari sviluppatori cosa hanno in serbo per noi quest’anno.

MICROSOFT

Gli sviluppatori della Microsoft aprono un baule pieno di “mostri”: Halo 5, Forza Motorsport 6, Gears Of War 4 e non meno importante Rise Of Tomb Raider (Crystal Dynamics).

SONY

La Sony quest’anno ha deciso di tirare fuori gli artigli e mostrare il ritorno di capolavori: Uncharted 4 (che dovrebbe essere il finale della saga) ed il remake di Final Fantasy VII (non lo conosce nessuno vero?). Concludendo con titoli di fresco stampo: The Last Guardian e l’atteso Horizon: Zero Dawn.

NINTENDO

Finalmente la Nintendo non annuncia titoli che hanno nel nome Mario! Ovviamente si scherza: Super Mario Maker (WiiU), Mario & Luigi: Paper Jam ed infine Mario Tennis: Ultra Smash.

Viene anche rivelato il ritorno di The Legend of Zelda: Tri Force Heroes e dopo tanti anni, Metroid Prime: Federation Force.

UBISOFT

Annunciato il ritorno dei celebri Tom Clancy’s The Division, Ghost Recon Wildlands e lo spettacolare Rainbow Six Siege.

Ovviamente non poteva mancare all’appello Assassin’s Creed Sindacate, che speriamo di cuore sia migliore dei precedenti.

ELECTRONICS ARTS

Il ritorno di uno dei più grandi titoli del genere “Sci-FiMass Effect: Andromeda, torneremo a combattere gli zombie con le piante da giardino in Plants vs Zombies: Garden Warfare 2.

E per gli amanti dello sport, EA soddisferà i palati più esigenti con FIFA 16, NHL 16, NBA Live 16, Madden NFL 16 e un po’ meno sportivo ma molto più mainstream, il nuovo Need For Speed.

BETHESDA

Questi ragazzi non scherzano; molti fan erano convinti che avrebbero presentato solamente il mitico Fallout 4, invece rivelano Battlecry ed il sequel dell’Arkhane Studios Dishonored 2, per non parlare del remake del leggendario DOOM.

SQUARE ENIX

Dopo anni di progetti incompiuti ed abbandonati finalmente è tornata. Cominciamo con i titoli più “leggeri”: Just Cause III, Hitman e l’attesissimo Deus Ex: Mankind Divided.

Poi ci sono i titoli più influenti e importanti; abbiamo già accennato all’annuncio di Kingdom Hearts III, una delle notizie più belle che il mondo videoludico potesse reagalrci. Basti pensare che questo cocktail di universo Disney e SquareSoft ha segnato l’infanzia e l’adolescenza di milioni di persone. Poi viene rivelato l’inatteso World of Final Fantasy, concludendo tutto con l’uscita dell’attesissimo Final Fantasy XV.

PER CONCLUDERE

L’E3 2015 è iniziato alla grande: i titoli che abbiamo elencato nell’articolo sono solo un assaggio di quello che verrà presentato alla mostra, e sappiamo benissimo che mancano all’appello ancora altri “big” del mondo videoludico. Possiamo dire tranquillamente che è l’anno dei grandi ritorni, dei grandi nomi di cui i giocatori più “vecchiotti “sentivano la mancanza.

In poche parole… Ve lo abbiamo detto che la From Software ha anche annunciato Dark Souls III??

Rispondi