Dopo i trascorsi di Coppa, bando alle ciance! Le chiacchiere stanno a zero e serve convogliare tutte le forze alla conquista dei tre punti.

Frosinone-Atalanta: bene Soddimo e Chibsah, Ajeti arma a doppio taglio. In assenza del partente Grassi, affidatevi in mediana a De Roon; Sportiello e Drame’ meritano una chance.

Empoli-Milan: impossibile sottovalutare l’ex Saponara, ma occhio anche a Barba; Pucciarelli sugli scudi. Il Milan volerà sulle ali Niang ed Antonelli, Romagnoli meglio di Alex.

Fiorentina-Torino: il duello Blaszczykowski-Zappacosta infiammerà il Franchi; Kalinic e Immobile troveranno entrambi la via del gol. In mediana Suarez se preferite  la potenza, Baselli se propendente per classe ed eleganza.

Inter-Carpi: nessun dubbio su chi schierare tra i nerazzurri, col trio Murillo-Brozovic-Icardi! Per i modenesi Belec è un bell’azzrdo, Letizia una conferma, Mbakogu una scommessa per il bis in campionato.

Lazio-Chievo Verona: Berisha potrebbe essere l’intuizione di giornata, ma lo spilungone clivense Inglese costituisce un serio pericolo per il portiere albanese. Lulic è una sicurezza, mentre i dubbi in attacco potrebbero favorire Keita. Pepe e Dainelli irrinunciabili per i veronesi.

Palermo-Udinese: premiate l’esordio di Cristante in rosanero, anche Goldaniga e Gilardino potrebbero ritornare utili alla vostra causa. Zapata potrebbe non partire titolare, ma tenetelo in caldo; inserite Wague, no ad Edenilson.

Sampdoria-Napoli: se riconfermato l’ultimo trend dei partenopei, meglio evitare di schierare entrambi i portieri; Fernando potrebbe essere l’arma in più sui calci piazzati. Senza Soriano, puntate sulla coppia Cassano-Eder per gol e assist. Higuain non tradirà le aspettative insieme ad Hamsik; meglio far rifiatare Hysaj.

Sassuolo-Bologna: Duncan e Berardi di diritto nell’undici titolare, mentre qualche dubbio residua per Cannavaro. Zuniga potrebbe trovar ancora spazio, ma gli preferiamo l’esperienza di Rossettini; Mounier e Giaccherini sono imprescindibili.

Hellas Verona-Genoa: per Wszolek si profila una prestazione sottotono, meglio scommettere su J. Gomez e sul promettente Sala. Rigoni e Perotti sono pronti a prendere in mano le trame del gioco genoano; Pavoletti non arresterà la sua striscia di gol.

Juventus-Roma: crediamo più in Mandzukic che in Dzeko; dentro anche Marchisio. Bonucci e Manolas entrambi a rischio giallo. De Rossi meglio di Nainggolan, Pjanic favorito in caso di rigori e calci di punizione.

Buona fortuna a tutti!

Rispondi