Non c’è nemmeno un attimo di sosta: chi si ferma è perduto, e con lui le speranze di vittoria finale. Oggi torna il campionato con la 30^ giornata e scommetto che non vorrete farvi trovare impreparati. Eccovi, come sempre, tutti i consigli di cui avete bisogno.

Genoa – Cagliari: Niang vincerà il ballottaggio con Borriello, date fiducia anche a Bertolacci. Per il Cagliari, in spolvero Avelar e Sau, che potrebbe tornare al gol.

Parma – Juventus: out Mirante e dentro Buffon; Gobbi e Belfodil i migliori degli emiliani. Le incursioni di Pereyra  e la fisicità di Llorente faranno male agli emiliani.

Hellas Verona – Inter: tra i clivensi meglio evitare Moras ed inserire Hallfredsson; la velocità di Gomez farà la differenza. A lasciare il segno per i nerazzurri saranno Santon, Shaqiri ed Icardi.

Cesena – Chievo: potrebbe essere una partita avara di gol. Spazio a Krajnic e Cascione, Izco e Schelotto. A contendersi lo scettro di bomber saranno Defrel e Paloschi.

Atalanta – Sassuolo: l’assenza per squalifica di Pinilla costringe a puntare su Denis e Zappacosta, Biava sottotono. Bene l’accoppiata Missiroli-Taider a centrocampo, Berardi intoccabile in attacco per Di Francesco.

Lazio – Empoli: gli aquilotti sognano l’ottava vittoria consecutiva in campionato con Felipe Anderson e Candreva; dentro anche De Vrij out Parolo. Saponara sarà l’uomo in più dei toscani, chance per Maccarone e Rugani.

Napoli – Fiorentina: tra presente e futuro, tanti dubbi accompagnano questa sfida. Koulibaly favorito per la difesa, mentre Hamsik-Callejon potrebbero finalmente sbloccarsi. Neto confermatissimo tra i pali, schierate anche Diamanti e Babacar, favorito su Gomez.

Torino – Roma: Moretti è a rischio giallo, ma fidatevi di Bruno Peres; più Maxi Lopez che Quagliarella. I veloci Iturbe e Ljajic faranno male ai lunghi centrali torinesi; Manolas in forma super.

Udinese – Palermo: Allan figura di riferimento a centrocampo, occhio anche a Wague e Thereau. Rigoni meglio di Jajalo, e date precedenza a Dybala rispetto a Vazquez.

Milan – Sampdoria: due tridenti da urlo si scontrano a San Siro, ma spiccheranno gli esterni. Spazio ad uno tra Menez e Cerci, e tra Eto’o e Eder. Mexes e Silvestre per eventuali soluzioni da palla inattiva.

Formazione consigliata 3-4-3:

Buffon; Koulibaly, Avelar, De Vrij; Felipe Anderson, Shaqiri, Pereyra, Callejon; Menez, Icardi, Dybala.

Alla prossima giornata di Campionato!

Rispondi