Eccoci, dunque! Siamo giunti alle ultime quattro giornate di campionato e un po’ di malinconia già avanza… Ma non è ancora il tempo di piangersi addosso: ci sono ancora tanti punti da conquistare! Ecco i migliori consigli per l’odierno turno di campionato.

Napoli-Bologna: all’ultima giornata senza Higuain il Napoli è chiamato ad una pronta riscossa dopo il pesante KO di Milano. Dentro dunque Gabbiadini (ex di turno) ed Allan, meglio far tirare il fiato a Koulibaly. Diawara e Floccari sono pericoli concreti per la retroguardia partenopea; Rossettini una garanzia per quella felsinea.

Sassuolo-Sampdoria: i due portieri non sembrano troppo affidabili in quest’ultimo periodo, meglio lasciarli in panchina. Sansone meglio di Correa, a cui risponde un indemoniato Soriano preferito a Biondini.

Roma-Torino: altro match insidiosissimo per gli uomini di Spalletti. Il disastroso Dzeko potrebbe lasciar il posto al più volenteroso El Shaarawy, uno tra Manolas e Rudiger buscherà il giallo; fiducia ancora a Perotti. Per i granata svetterà il trio Baselli-B.Peres-Martinez.

Udinese-Fiorentina: Widmer e Zapata in pole, è venuto il momento per Tatarusanu di blindare la porta, scegliete pure lui; Bruno Fernandes l’azzardo. Tatarusanu potrebbe blindare la porta, bene anche Bernardeschi; qualche riserva invece su Tino Costa.

Chievo Verona-Frosinone: occhio al duo Floro Flores-Inglese; Gobbi per quel tocco di esperienza che non guasta. Torna Ciofani, mentre premio il capitano Frara per il gol salvezza della scorsa giornata; Gori ancora in campo.

Empoli-Hellas Verona: “Big Mac” Maccarone è l’unico sicuro in attacco, Paredes per un centrocampo fantasioso quanto imprevedibile; Tonelli sì. Dentro Souprayen e Wszolek, Emanuelson colpo a sorpresa.

Genoa-Inter: le prestazioni di Marchese non convincono, meglio affidarsi ad uno tra Rigoni e Laxalt; pronti al bis di Pavoletti? Nell’Inter dubbio Nagatomo, ma confermatissimi Brozovic e Perisic.

Juventus-Lazio: pare proprio che nessuno possa arrestare questa Juventus, ma stavolta non scommetto sull’imbattibilità di Buffon; dentro invece Lichtsteiner-Mandzukic. Poche chiacchiere per i biancocelesti: Klose, Parolo e Biglia per fare la differenza.

Palermo-Atalanta: scontro infuocato tra Diamanti e Vazquez, De Roon ed Hjliemark, Dramè e Lazaar. Tutti questi saranno autori di buonissime prestazioni.

Milan-Carpi: il Romagnoli rossonero titolare in scioltezza, vale la pena investire su Balotelli e Poli. Bianco e di Gaudio subito in campo, qualche riflessione in più sul portiere biancorosso Belec.

Buona fortuna a tutti!

Rispondi