Cosa succede se unisco l’azione e i movimenti spettacolari di Dynasty Warrios con i personaggi e i luoghi più famosi di The Legend Of Zelda? Otteniamo:Hyrule warrios.

Hyrule Warriors è stato annunciato subito dopo l’E3 del 2014, dopo la collaborazione tra Nintendo e Tecmo Koei, creatrice della serie di Dynasty Warriors.

Questo gioco si presenta come un perfetto miscuglio delle due famose serie videoludiche, offrendo i personaggi di The Legend of Zelda contornati dall’azione e dal sistema di gioco tipico di Dynasty Warriors.

La storia

La storia di Hyrule Warrios è molto semplice: Link, protagonista della serie di Zelda, è un giovane soldato semplice con il compito di proteggere il castello di Hyrule e la principessa Zelda da ogni pericolo. Un giorno, però, il castello viene assediato da un esercito di demoni ed è li che Link mostra una grande forza e agilità nel combattimento. Impa, il capo delle guardie, e Zelda percepiscono subito la sua bravura e cercano di aiutarlo a distruggere i demoni, ma, dopo un attacco di un gigantesto Dodongo, il castello viene occupato e la principessa scompare nel nulla. Sarà compito di Link e dei suoi compagni ritrovare la principessa e debellare il male che affligge Hyrule.

I Personaggi

I personaggi presenti all’interno del gioco sono davvero tanti ed è possibile impersonarli davvero tutti, anche i più grandi cattivi della saga, compreso Ganondorf: il re dei demoni. Tra questi sono stati aggiunti dei personaggi completamente nuovi creati appositamente per il gioco, come Lana: una maga che aiuta Link nei suoi viaggi, e Cia, la controparte di Lana: una maga cattiva che mira a conquistare il potere della triforza.

Ogni personaggio sarà personalizzabile: con gli oggetti “droppati” ad ogni battaglia sarà possibile potenziare il personaggio, dandogli combo più forti e più lunghe, e dargli anche oggetti aggiuntivi, come ampolle curative e maglie migliorate per difendersi da molti elementi, come fuoco, magia e oscurità.

Gameplay

Il gameplay è il tipico della serie di Dynasty Warriors: il giocatore avrà subito a che fare con una miriade di nemici che lo attaccheranno, il suo compito sarà conquistare le basi nemiche e riuscire a vincere contro il nemico. Il gioco si divide in svariate modalità:

Modalità Leggenda: la modalità principale del titolo dove viene narrata la storia e le azioni dei personaggi attraverso mondi caratteristici della serie di Zelda.

Modalità Sfida: Consiste nell’affrontare orde infinite di nemici da soli o in cooperativa, la difficoltà cresce con l’aumentare dell’orda.

Modalità avventura: Una modalità completamente nuova dove verrà riprodotta la mappa originale del primo The Legend of Zelda, il compito del giocatore sarà quello di affrontare i nemici in ogni riquadro della mappa per aggiudicarsi premi speciali e anche personaggi nuovi. Saranno disponibili anche delle carte oggetti con le quali potremo esplorare ancora più profondamente il luogo della battaglia e ottenere premi aggiuntivi.

Gadget

Il giocatore durante il gioco avrà a disposizione un grande arsenale per fronteggiare l’esercito avversario, sono oggetti fondamentali per il proseguimento del gioco e sono importanti nella serie principale di Zelda, tra questi abbiamo il Boomerang, l’Arco, le Bombe e il Rampino. Molto utili e utilizzabili in molti casi.

In generale i ragazzi Omega Games hanno fatto un buon lavoro, hanno preso gli elementi migliori di entrambe le serie  per offrire un gioco ottimo, dall’ottimo aspetto grafico, le combo sono molto veloci e spettacolari, tutti i personaggi hanno una propria combo personale e unica, questo aumenta la giocabilità e la longevità del titolo. Un perfetto miscuglio di due serie completamente diverse che i ragazzi di Omega Games hanno saputo perfettamente unire. Dynasty Warriors e The Legend of Zelda, è una strana coppia, ma funziona. 

Rispondi