Tre anni fa un gruppo di amici appassionati di sport ed innamorati della palla a spicchi diede vita ad un progetto. Un progetto molto ambizioso, quello di valorizzare le persone attraverso la pallacanestro.

Quel gruppo di amici decise così di dare inizio all’avventura degli Afragola Hawks. Il nome non fu scelto casualmente. Afragola Hawks era proprio quello che meglio descriveva lo spirito ed il carattere dell’associazione: Afragola, come il nome della città da rappresentare con orgoglio in giro per i palazzetti e le palestre della Campania; Hawks, cioè falchi, per la fierezza e la potenza del rapace, la capacità di levarsi da terra per avere prospettive più ampie e la speranza che dà nel vederlo volare alto. Il 4 aprile del 2013 non nasceva solo un’associazione sportiva, ma cominciava una nuova esperienza di vita, un percorso lungo e faticoso, pieno di sacrifici, sudore, pieno di sfide, ma anche di grandi emozioni, grandi soddisfazioni, momenti indimenticabili di pallacanestro e di amicizia.

Il modo migliore di rappresentare la crescita del progetto Afragola Hawks è attraverso i numeri. Numeri che parlano di un percorso incominciato con una squadra di 8 atleti, di cui 6 fondatori, che oggi si è trasformata in un gruppo sportivo solido e apprezzato, composto da: 32 soci atleti, 21 mini-atleti del settore minibasket, oltre 40 soci sostenitori, 2 campionati attivi (Amatori UISP, Promozione FIP), 1 campionato di Prima Divisione vinto (2014/2015). Tutto ciò sotto la direzione tecnica di un grande professionista, il coach Antonio D’Ambrosio, e di uno staff di istruttori che anima il progetto minibasket ogni giorno, con grande dedizione e passione, insegnando ai piccoli falchetti i valori dello sport, senza mai perdere di vista il divertimento. Un ringraziamento particolare va agli sponsor, che ogni anno contribuiscono in maniera preziosa alla realizzazione ed al miglioramento continuo del progetto Hawks.

Nonostante gli ottimi risultati ottenuti finora, gli Afragola Hawks in questi tre anni hanno espresso solo in parte il proprio potenziale, mostrando un enorme margine di crescita. Tutto questo grazie alla dedizione delle persone che, in un modo o nell’altro, hanno sposato la causa dell’associazione e dedicano il loro tempo e le loro risorse al progetto, entrando così nella grande famiglia dei Falchi afragolesi. Persone unite dall’amore per lo sport e devote alla missione che l’associazione vuole raggiungere attraverso di esso: contribuire alla sviluppo di una città, di una generazione, di una società migliore, sempre divertendo, sempre correndo dietro ad una palla a spicchi da tirare a canestro.

12922425_10209138009155319_983755826_o

Rispondi